Correva l’anno 1938: il Genoa elimina lo Sparta Praga dalla Coppa dell’Europa Centrale

I rossoblù pareggiarono 1-1 nello stadio degli avversari con un gol di Bertoni

150

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Correva l’anno 1938: il 2 luglio il Genoa affronta nel ritorno degli ottavi di finale di Coppa dell’Europa Centrale. I rossoblù pareggiarono 1-1 nello stadio dello Sparta Praga con un gol di Bertoni, eliminando i padroni di casa, tra i favoriti del torneo. Il portiere Agostini parò anche un calcio di rigore. All’andata al Ferraris i rossoblù si erano imposti per 4-2.

SPARTA PRAGA – GENOA 1 – 1

Reti: 33′ Bertoni, 74′ Zeman

SPARTA PRAGA: Klenovec, Burgr, Čtyřoký, Koštálek, Bouček, Kolský, Riha, Senecký, Zeman, Nejedly, Rado.

GENOVA: Agostini, Genta, Borelli, Perazzolo, Bigogno, Figliola, Arcari III, Morselli, Bertoni, Scarabello, Cattaneo. All: Garbutt

Arbitro: Popovic (Yugoslavia). Spettatori: 30.000

Note: Al 47′ Agostini para un rigore a Nejedly.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.