Cies, attivo calciomercato in 10 anni: Genoa al secondo posto in Europa

Nel periodo 2010-2019 il club rossoblù ha ottenuto un attivo di 193,3 milioni nelle operazioni di trasferimento calciatori, superato soltanto dal Lille

3433
Preziosi
Enrico Preziosi a Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa è sul podio d’Europa. Secondo la classifica del Cies, stilata sui 5 principali campionati del Vecchio Continente, riguardo alle operazioni di calciomercato nel periodo 2010-2019, il Grifone rientra ne novero dei 16 club con un saldo attivo (+193,3 milioni di euro) che lo colloca al secondo posto: soltanto i francesi del Lille hanno ottenuto un risultato migliore (+249,3), mentre il Lione è terzo con +174,3. Al quarto posto l’Udinese (+168,3): non ci sono altri club italiani col segno postivo-

Al contrario, il Manchester City presenta il passivo più elevato in assoluto per 1 miliardo e 90 milioni. Alle spalle, il Psg (-901.3) e il Manchester United (-832.6). In netto “rosso” anche il Milan, tra le italiane la peggiore in assoluto (-438.8). I rossoneri sono in buona compagnia con Juventus al settimo posto (-413.7) e l’Inter al nono (-391.1).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.