Rocchi, un arbitro di esperienza per Lecce-Genoa

L'unica vittoria esterna per il Grifone con il fischietto di Firenze è stata colta a Udine nel 2010

476
Rocchi
Gianluca Rocchi al Var (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È di comprovata esperienza l’arbitro designato per l’imminente Lecce-Genoa: sarà infatti Gianluca Rocchi, della sezione Aia di Firenze, a dirigere la difficile trasferta del Grifone in terra salentina. Fra i decani delle giacchette nere attualmente in organico, l’agente di commercio nato nel capoluogo toscano nel 1973 arbitrerà il club più antico d’Italia per la 26esima volta in carriera.

Il bilancio complessivo vede i rossoblù aver vinto solo 6 volte, contro 9 sconfitte e 10 pareggi. Nelle gare esterne, invece, è solo una la vittoria ottenuta dal Grifone a fronte di 5 pareggi e ben 7 sconfitte. In Serie A i precedenti sono 20, il resto in serie cadetta. Il primo match arbitrato da Gianluca Rocchi con il Genoa protagonista risale alla stagione agonistica 2003/04 (Genoa-Avellino 0-0 alla diciannovesima di andata).

L’unica vittoria esterna del Genoa con Gianluca Rocchi arbitro risale a sabato 28 agosto 2010: in quella giornata estiva i rossoblù erano ad Udine dove incamerarono tre punti col più classico dei risultati. L’ultima sconfitta esterna, invece, è occorsa la scorsa stagione agonistica, quando il Genoa in trasferta a Reggio nell’Emilia in un’altra giornata estiva (domenica 2 settembre) fu letteralmente “asfaltato” dal Sassuolo, che vinse con cinque reti, contro tre degli ospiti.

Gianluca Rocchi sarà coadiuvato dagli assistenti Alessandro Costanzo (sezione Aia di Orvieto) e Giorgio Peretti (Verona). Il quarto ufficiale di gara sarà Fabrizio Pasqua (Tivoli) mentre i toscani Luca Banti (Livorno) e Stefano Liberti (Pisa) andranno in cabina di regia Var. Un dato positivo “pende” sul Grifone con i due arbitri Var: con entrambi nei rispettivi ruoli, infatti, il Genoa ha ottenuto 6 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.