Brigata Speloncia: «Gli ultras non sono un’associazione a delinquere»

Il pensiero del gruppo ultrà del Genoa

6258
Brigata Spelonci

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Con uno striscione apparso prima al Ferraris e poi sotto la Lanterna, la Brigata Speloncia respinge l’etichetta di associazione a delinquere riferita agli ultras. «L’Ultras non è un’associazione a delinquere. Le contestazioni ci sono sempre state e come quando si sostiene la squadra lo si fa per AMORE. L’Ultras è passione, aggregazione, è uno stile di vita… non siamo un’associazione a delinquere» è il pensiero del gruppo ultrà del Genoa.

Brigata Speloncia

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.