VIDEO – Andreazzoli: «Cercherò di dare un dispiacere alla Roma»

«Utopistico pensare a un Genoa pronto, lo siamo a grandi linee» spiega il tecnico rossoblù

832
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Meno uno al debutto n Serie A. Sarà un esordio particolare per Aurelio Andreazzoli, ora al Genoa ma in passato tecnico della Roma. «Ritroverò molti amici. Lì ho trascorso dieci anni ma sarà la prima volta da avversario. Roma mi ha dato tanto, domani spero di dare un dispiacere a loro, è giusto che sia così. Criscito? Nella notte ha superato un attacco febbrile». Non ci dovrebbero essere problemi per il capitano rossoblù, che sarà impiegato dal primo minuto.

«La Roma giocherà con dieci undicesimi dell’anno scorso, penso sia un vantaggio. La mano di Fonseca è evidente, avranno anche loro delle difficoltà a inizio stagione» spiega Andreazzoli. Il Genoa ha una pessima tradizione all’Olimpico, dodici ko consecutivi: «I numeri sono impietosi ma a volte anche amici. Non mi pongo limiti ad agosto; la serietà porta al massimo».

A che punto è il Genoa a nove giorni dalla chiusura del mercato? «Siamo in una fase delicata – spiega Andreazzoli – finora è stato tutto facile ma adesso lavoreremo sui dettagli che in una partita di calcio sono infiniti. É utopistico pensare che il Genoa sia pronto, lo siamo a grandi linee. Dai calciatori mi attendo una conferma dopo la partita di Coppa Italia. Sono certo che faremo bene ma non so quanto, tireremo le prime somme tra un pò di partite».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.