Bocchetti convocato in Nazionale

Il difensore rossoblù è stato inserito dal ct Lippi per il doppio impegno con Montenegro e Irlanda. E' il riconoscimento del lavoro di Gasperini

20
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Salvatore Bocchetti è stato convocato dal ct Marcello Lippi in Nazionale per il doppio impegno contro Montenegro e Irlanda per le qualificazioni al campionato del Mondo del 2010 in Sudafrica. La lista dei giocatori è stata resa nota poco fa dalla Figc. «Sono felicissimo di essere giunto a questo obiettivo in così poco tempo» ha detto in sala stampa il difensore di origine napoletana. «Dedico questa convocazione a tutti e in particolare alla mia famiglia» ha aggiunto con una punta di commozione. E’ il coronamento della magica stagione che sta vivendo il Genoa e il riconoscimento all’ottimo lavoro di Gasperini che ha saputo valorizzare il giovane difensore napoletano, assieme ad altri ragazzi della sua squadra. Non a caso Bocchetti è stato anche oggi uno dei migliori in campo per il Genoa: forse sentiva l’odore della convocazione ormai imminente. Una buona parte del merito va a Matteo Ferrari, il “vecchietto” della retroguardia, che con i suoi preziosi consigli e la sua sicurezza ha permesso la crescita del suo più giovane compagno di reparto. Per la società rossoblù è un altro importante traguardo raggiunto quest’anno: oltre a Bocchetti, ci sono i cinque stranieri, Jankovic, Juric, Milito, Sokratis, Vanden Borre, convocati per la tornata di fine marzo inizio aprile delle qualificazioni ai mondiali dell’anno prossimo. A testimonianza dell’eccellente lavoro di programmazione e di scouting, unito a una mirata politica di investimenti, svolto dalla dirigenza del Grifone ci sono anche le convocazioni nell’Under 21 di Ranocchia, Di Gennaro e Renzetti legati, anche se con vincoli diversi, alla società. Ma non finisce qui. Ci sono anche i giovani, che indossano le maglie delle nazionali di categoria: Criscito, El Shaarawy, Perin, Lazarevic, Parfait e Polenta. Insomma, la squadra, oltre a occupare meritatamente il quarto posto ed essere a buon diritto in Champions League, è diventata un serbatoio per l’Italia e per le squadre nazionali di altri paesi.

Bocchetti, assieme a Marco Motta e Giampaolo Pazzini, costituisce una delle tre novità assolute in maglia azzurra. Il primo incontro Montenegro-Italia è in programma sabato 28 a Podgorica (ore 20.45), il secondo con la Repubblica d’Irlanda allenata da Giovanni Trapattoni allo stadio “San Nicola” di Bari mercoledì 1° aprile (ore 20.50). Bocchetti raggiungerà i compagni al Centro tecnico federale di Coverciano entro la mezzanotte di domani. Da segnalare che Lippi ha voluto di nuovo con sè anche Brighi e Foggia.

Questa la lista completa: PORTIERI: Amelia (Palermo), Buffon (Juventus), De Sanctis (Galatasaray); DIFENSORI: Bocchetti (Genoa), Cannavaro (Real Madrid), Chiellini (Juventus), Dossena (Liverpool), Gamberini (Fiorentina), Grosso (Lione), Motta (Roma), Zambrotta (Milan); CENTROCAMPISTI: Brighi (Roma), De Rossi (Roma), Foggia (Lazio), Montolivo (Fiorentina), Palombo (Sampdoria), Pirlo (Milan); ATTACCANTI: Di Natale (Udinese), Iaquinta (Juventus), Pazzini (Sampdoria), Pepe (Udinese), Quagliarella (Udinese), G. Rossi (Villarreal).

Marco Liguori

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.