E’ un Genoa sempre più social

Facebook, Instagram, Twitter: il mondo rossoblù è fruibile 24h/24 grazie alle varie piattaforme su cui restare in costante aggiornamento con le ultime da Genova

34
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dal vivo è bellissimo, ma anche da uno schermo non è affatto male. Il Grifone ha da sempre una cura particolare nel settore dei new media, per mantenere in contatto con Genova anche i cuori rossoblù più distanti, e allora non stupisce come la popolarità del Genoa sui social network sia sensibilmente aumentata. Merito dei post su Facebook, dei cinguettii su Twitter, delle foto e video pubblicati su Instagram. Niente è in grado di resistere all’ondata di genoanità divampante, tantomeno per via digitale: che si tratti di eventi organizzati al Ferraris, live di partite, dirette di conferenze stampa, stories pre-match, news sul club o qualsiasi altra cosa, poco importa. Se si è legati da un vincolo rossoblù ma la distanza impedisce la presenza fisica sotto alla Lanterna, si può comunque respirare l’aria di casa e sentir meno la saudade restando in contatto col Grifone.

I numeri vedono dunque una grande, ennesima, prova di fedeltà da parte di un tifo che non cessa mai il suo supporto alla squadra (sebbene la stagione 2016/17 non sia per nulla stata all’altezza). Dall’inizio alla fine del campionato appena concluso, i “Mi piace” su Facebook sono aumentati di 27mila unità issandosi a quota 275mila. Su Instagram, ben 71mila utenti seguono il profilo ufficiale della società (@genoacfcofficial), con una crescita che in questo caso è di 23mila seguaci. Infine, anche Twitter è stato preso d’assalto: dai 210 mila follower registrati a fine agosto siamo passati recentemente a 263 mila. I caratteri restano sempre i soliti 140, non cambiano. A cambiare, aumentando, è semmai l’amore incontrastato del popolo genoano nei confronti del Grifone. Quello sì, non si affievolisce mai.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.