Lettera – Rinaldo Novaro: «Il programma del Genoa per la prossima stagione? Identico a quelli precedenti»

Il nostro lettore svolge un elenco per punti

3777
Gradinata Nord Genoa Genoa-Milan
La Nord (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Anche se la terribile stagione 2019-20 si è appena conclusa, il programma per il campionato 2020-21 che già incombe è pronto da tempo.

In effetti si tratta di un semplice ”copia e incolla” del solito programma degli anni precedenti.

Per i più distratti ricordo comunque i punti qualificanti.

1) Centrare ancora una volta con la massima precisione il quart’ultimo posto. Non è affatto facile ma si può fare. E poi il quint’ ultimo posto sarebbe un obiettivo troppo ambizioso ed uno spreco di risorse;

2) Cambiare (e pagare) almeno tre allenatori nel corso della stagione;

3) Non richiedere e comunque non ottenere la Licenza UEFA. Se per qualche motivo ce la dovessero dare, rifiutarla;

4) Fare in modo di ricevere almeno una citazione presso le competenti autorità internazionali da squadre o procuratori stranieri per presunto mancato pagamento di rate o di commissioni;

5) Farsi cacciare fuori al più presto dalla Coppa Italia. Meglio non correre il benché minimo rischio di trovarsi accidentalmente in Europa League.

Rinaldo Novaro

rinaldoluigi.novaro@fastwebnet.it

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.