Sala: “II Torino non regalerà niente, Hart andrà via”

Il doppio ex di Genoa e Torino ai microfoni di We Are Genoa su Telenord

36
Mister Sinisa Mihajlovic (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Claudio Sala, uno dei grandi doppi ex di Genoa e Torino, ha anticipato la sfida di domenica del Ferraris: “Il Toro verrà a Marassi per non regalare niente. Lavorando per la tv granata sto notando che i tifosi torinesi ricordano a tutti quella famosa partita del 2009, che costò la retrocessione in B del Torino. Lo ricorderà anche Mihajlovic ai giocatori prima di scendere in campo“.

L’ex ala risponde poi ad alcune domande sui singoli: “Ljajic è un buon giocatore che per fare il salto di qualità dovrebbe avere più cattiveria. Hart? Andrà via dal Torino perché ha uno stipendio troppo alto, credo superiore ai quattro milioni di euro. Mihajlovic, invece, piace alla piazza perché adesso finalmente il Toro ha un allenatore che cura la fase offensiva in modo adeguato: i granata hanno il quinto attacco della Serie A, purtroppo una difesa da media retrocessione“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.