Beniamino Anselmi: “Trattativa ben avviata, abbiamo un progetto interessante”

Beniamino Anselmi: “Trattativa ben avviata, abbiamo un progetto interessante”

“Il maggior conforto deriva dal grande entusiasmo del gruppo storico dei tifosi” spiega a Libertà il presidente in pectore del Genoa

Commenta per primo!

“La trattativa è ben avviata e siamo ottimisti: è però opportuno attendere ancora due oltre giorni per ultimare alcune formalità, comunque importanti”.  Beniamino Anselmi, indicato dai rumors di mercato come il possibile successore di Enrico Preziosi alla presidenza del Genoa, ha raccontato al sito del quotidiano piacentino “Libertà” gli ultimi sviluppi per il passaggio di proprietà del club più antico d’Italia. “Abbiamo un progetto che riteniamo molto interessante – prosegue Anselmi – e siamo felici di riscontrare entusiasmo e attaccamento ai colori ed una squadra motivata con una dirigenza competente. Il maggior conforto deriva dal grande entusiasmo del gruppo storico dei tifosi”.

Nato a Castel San Giovanni (Piacenza), Anselmi è un banchiere con un curriculum molto importante: dal 1993 al 1997 vice direttore del Gruppo Cariplo; dal 1999 al 2003 amministratore delegato Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza (Gruppo Intesa); dal 2003 al 2007 membro del management comitee del Gruppo Capitalia e amministratore delegato Banco di Sicilia (Capitalia); dal 2006 al 2008 vice presidente ed amministratore delegato Bipop Carire (Gruppo Capitalia); dal 2009 al 2011 presidente Selma BPM Leasing- Gruppo Mediobanca; nel 2016 presidente di Veneto Banca. ha ricoperto anche le cariche di vice presidente della Banca Monte Parma e consigliere di amministrazione Fondazione di Piacenza e Vigevano.

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy