Corsi e ricorsi storici: gli esordi del Genoa in campionato

Nel 2012/13 il Grifone affrontò il Cagliari. Col Crotone, alla seconda giornata, è una prima assoluta: i precedenti in serie B

36
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono passate poche ore dall’evaporazione delle ultime bollicine della bottiglia di spumante lanciata per il varo del prossimo campionato di massima serie che già statistici, storici, cultori, appassionati (e chi più ne ha più ne metta) stanno analizzando quanto il computerone ha partorito. Sale la febbre calcistica, enfatizzata dal caldo estivo, in vista della “prima” – sicuramente serale – del 21 agosto, passando prima per – forse – la Coppa Italia del 13 agosto con i primi calci ufficiali stagionali al tanto amato/odiato pallone.

Una stagione, quella imminente, che per quanto riguarda molte squadre avrà delle “prime” assolute. Per tutte le partecipanti, infatti, ci sarà l’inedito Crotone, allenato in precedenza da mister Juric, approdato in massima serie. Rimanendo in casa nostra, i rossoblù calabresi (che il Grifone affronterà alla seconda giornata allo stadio “Ezio Scida”) sono stati affrontati altre otto volte dai rossoblù genovesi: tutte gare di Serie B (stagioni 2000/01, 2001/02, 2004/05 e 2006/07) con un bilancio di tre vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta, peraltro esterna.

Chi ha la memoria lunga, invece, non può non pensare al campionato 2012/13 ed a quello successivo. Entrambe queste stagioni agonistiche presentano analogie con la futura competizione: nel primo caso, la gara inaugurale fu Genoa-Cagliari, mentre nella stagione 2013/14 l’ultimo match fu contro i giallorossi della Capitale (però la gara vedeva il Vecchio Balordo tra le mura domestiche).

L’esordio nella stagione 2012/13 fece illudere la tifoseria: 2-0, ed il Genoa che terminò il campionato al diciassettesimo posto. La gara che ha fatto calare il sipario sulla stagione successiva vide la Roma mettere sul piatto un bel poker, con il Genoa di Gasperini incapace di segnare almeno il gol della bandiera.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.