Gazzetta dello Sport, Preziosi: “L’esonero di Ballardini? Serviva il 3-5-2”

Il presidente del Genoa rivela alcuni particolari sul colloquio al termine della gara col Parma: sembra che il tecnico abbia detto soltanto "Forse ho sbagliato a mettere Medeiros"

3180
Enrico Preziosi all'arrivo a Brunico (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Enrico Preziosi, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, rivela alcuni particolari sul colloquio con Davide Ballardini al termine di Genoa-Parma 1-3. “Praticamente ho parlato io e basta” spiega il presidente del Genoa. E aggiunge: “Lui mi ha detto quasi solo: “Forse ho sbagliato a mettere Medeiros”. Non mi ha rassicurato e invece ne avevo bisogno, non mi ha detto: “Adesso farò questo e quello, cambierò rotta così”: più che altro ascoltava lui me, le mie obiezioni”.

Preziosi spiega che “il sistema giusto per questo Genoa è il 3-5-2: è stato costruito per giocare così e l’abbiamo costruito così d’accordo con Ballardini, insieme a lui”.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.