Un solo coro dal calcio per Fabio Scigliano: «Non mollare!»

Da Perin a Criscito, da Audero a Biraschi: tutti per Fabio

7616
Scigliano

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’onda lunga viene dai social che, quando vogliono, sono un potente mezzo di utile comunicazione. Un coro unanime dal mondo del calcio per Fabio Scigliano, trentenne genovese in gravi condizioni al San Martino dopo un incidente in moto in via Giordano Bruno, ad Albaro, una settimana fa.

Leonardo Bonucci è stato il primo calciatore a inviare un videomessaggio: «Ciao grande Fabio, non si molla niente, forza dai!». Scigliano è soprannominato dagli amici proprio “Bonucci” data la grande somiglianza con il difensore della Juventus. Altri protagonisti del mondo del calcio si sono uniti per spronare Fabio: Perin, Criscito, Biraschi, Pandev, Audero e Cassano. Il macedone fu uno dei giocatori dell’Inter a vincere il Triplete, un ricordo rimasto indelebile per il giovane, grande tifoso nerazzurro. A raccogliere i messaggi social dei giocatori è stato Vittorio Notastefano, ex dirigente della Digos allo stadio.

Il calcio è sempre stata una delle più grandi passioni di Scigliano. Ha giocato nelle giovanili dell’Athletic, ha esordito in prima squadra nel Little Club prima di trasferirsi al Burlando dove ha conseguito la Promozione, infine al Sori.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.