Sabatini dopo il ko a Viareggio: «Ripartiamo con lo spirito di Como»

«La sconfitta brucia non per i rigori bensì per il gol subito a due minuti dal termine» ammette il tecnico

409
Sabatini
Carlo Sabatini (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo il ko in finale al Viareggio contro il Bologna, Carlo Sabatini spiega: «Durante il percorso ho motivato i ragazzi della Primavare del Genoa con l’esperienza vissuta al Como: toccammo il fondo per poi risalire. Ripartiremo con questo spirito anche perché c’è ancora un campionato da concludere nei migliori dei modi».

«La sconfitta brucia non per i rigori bensì per il gol subito a due minuti dal termine a causa di una nostra sbavatura difensiva. Preziosi è stato carino con i ragazzi» conclude mister Sabatini a wincantu.it.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.