Mercato: tutte le ultime di Gianluca Di Marzio. Il Genoa pronto per prendere Rog

Le notizie di calciomercato tratte dal sito del giornalista di Sky Sport

7025
Rog
Marko Rog (Pagina Instagram del giocatore)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il mercato degli attaccanti è più vivo che mai. Roma, Napoli e Juventus ed i loro obiettivi per il reparto avanzato, gli attori protagonisti tra approcci, sondaggi e interessi.

I giallorossi aspettano la decisione di Higuain (se valutare o meno questa opzione) e intanto pensano a Mariano Diaz del Real Madrid come alternativa all’argentino. Il classe ’93 però percepisce un ingaggio elevato (sui 6 milioni) che non è un aspetto da sottovalutare.

Il Napoli non aspetta solo Icardi ma si guarda intorno e con Jorge Mendes ha parlato di Rodrigo del Valencia. I costi dell’operazione sono alti, almeno al momento, ma il tempo potrebbe giocare a favore del Napoli e far abbassare le pretese per Rodrigo.

Infine, la Juventus ha tentato un approccio per Lukaku, già obiettivo dell’Inter.

E’ dunque da capire se si tratta di una ‘manovra di disturbo’ nei confronti dei nerazzurri per ostacolare la trattativa (anche se l’Inter negli ultimi giorni non ha ancora affondato il colpo), oppure se Paratici farà sul serio per l’attaccante belga dello United, togliendo di fatto ad un’avversaria il principale obiettivo del mercato di Antonio Conte. I bianconeri intanto oggi hanno ufficializzato l’arrivo di Demiral dal Sassuolo (intesa trovata sui 18 milioni). Per il difensore turco, contratto fino al 2024.

Tornando alla Roma: i giallorossi hanno chiuso per Pau Lopez, portiere del Betis. Nella notte c’è stata la riunione decisiva: accordo trovato per una cifra totale di 30 milioni di euro, che lo renderà il portiere più pagato della storia del club.

I giallorossi ne verseranno 20, rinunceranno alla percentuale sulla futura rivendita di Sanabria (valutata circa 7,5 milioni), mentre i restanti 2,5 li metterà direttamente il portiere, rinunciando ad alcune vecchie pendenze e a una piccola parte di ingaggio, a dimostrazione di quanto abbia spinto per il trasferimento. Lunedì Lopez svolgerà le visite mediche, prima di firmare il contratto che lo legherà ai giallorossi per i prossimi 5 anni.

Definita questa operazione, la Roma però non ha finito le manovre in entrata per la difesa. I giallorossi sono su Nkoulou del Torino, giocatore che il ds Petrachi conosce bene visto che fu proprio lui a portarlo in Italia, e la richiesta del club granata per il camerunense è di 35 milioni. I giallorossi hanno sempre in ballo anche Mancini dell’Atalanta ma ci stanno provando comunque anche per Nkoulou.

L’Inter ha ufficializzato l’arrivo di Agoumè. Il centrocampista classe 2002 arriva dal Sochaux ed ha firmato un contratto triennale. Sebastiano Esposito, giovane classe 2002, ha rinnovato con i nerazzurri (firma fino al 2022).

Milan: non solo Bennacer per il centrocampo (anche oggi si è discusso del contratto tra la dirigenza rossonera e Sissoko, l’agente del centrocampista, e sono previsti a breve nuovi contatti per trovare l’accordo totale). Il Milan ha anche un altro obiettivo ed è Gedson Fernandes del Benfica. Oggi ci sono stati dei contatti con l’agente del classe ’99 per capire quale sia la valutazione del club portoghese per il giocatore.

Stando a quanto filtra dall’entourage del giocatore, il Benfica per Gedson Fernandes chiede 30 milioni più bonus. C’è l’obiettivo di mercato ed ora c’è anche il prezzo. Sarà dunque da capire che sforzo economico vorrà fare il Milan, se investire su Fernandes, oppure su un altro reparto come la difesa.

Incontro con gli agenti di Laxalt a Casa Milan. L’esterno uruguaiano vorrebbe restare in rossonero ma con l’arrivo di Theo Hernandez la società vorrebbe che Laxalt valutasse le diverse offerte ricevute, specialmente dall’estero (Zenit).

La Fiorentina riaccoglie Terracciano, portiere classe ’90 che torna a titolo definitivo e sarà il vice-Dragowski. Capitolo uscite: è fatta per Laurini al Parma. In giornata c’è stato un incontro con Veretout ed il suo agente: clima positivo tra le parti, il francese nonostante sia in uscita partirà insieme al resto dei compagni per il ritiro di Moena. La società viola comunque è pronta ad accontentare il giocatore qualore arrivasse l’offerta giusta.

Il Napoli valuta alcune uscite con le quali finanziare il mercato in entrata. Per Verdi si va avanti con il Torino per trovare un accordo. Il Genoa invece è pronto a un investimento importante (circa 18 milioni) per prendere Rog a titolo definitivo: sul centrocampista però sono in corso valutazioni da parte di Ancelotti e della dirigenza e alla fine potrebbe anche restare.

Un Bologna scatenato ha chiuso anche per Andreas Skov Olsen. Intesa trovata con il Nordsjaelland per il giovane danese sui 5 milioni; lunedì il giocatore sosterrà le visite mediche. Preso anche il giovane Musa Juwara, classe 2001 che arriva dal Chievo. Oggi inoltre è stato il giorno delle visite mediche di Denswil.

Salvatore Bocchetti torna in Italia. Il difensore classe ’86, assistito da Andrea D’Amico, ha firmato la risoluzione con lo Spartak Mosca ed ora è pronto per la firma con il Verona del ds Tony D’Amico che aspetta il giocatore per formalizzare il suo arrivo in gialloblù.

Per Bocchetti pronto un contratto di 2 anni con opzione per un terzo.

Con l’interesse della Fiorentina per Lirola, il Sassuolo pensa già al possibile sostituto del difensore in caso di trasferimento. Si tratta di Jeremy Toljan, classe ’94 del Borussia Dortmund, che in passato è stato seguito anche da Napoli e Roma. I primi contatti sono stati positivi, c’è l’apertura del giocatore ad un arrivo in Serie A al club neroverde. Il Sassuolo punta anche Pedro Obiang, centrocampista del West Ham. L’ex Samp era stato vicino anche alla Fiorentina, adesso è il Sassuolo che lo valuta come rinforzo per il centrocampo.

Yann Karamoh si avvicina sempre di più al Parma. L’attaccante classe ’98 di proprietà dell’Inter oggi ha visitato le strutture del club gialloblù: presenti anche i suoi agenti, in attesa di definire tutti gli accordi.

Il Cagliari ha accolto Mattiello che in mattinata ha svolto le visite mediche.

Il Brescia ha ufficializzato l’arrivo di Ayè dal Clermont e ci prova per Luka Bogdan, difensore croato classe ’96 del Livorno; il club toscano valuta il giocatore 4,5 milioni. Inoltre, un altro obiettivo – sempre dal Clermont – è Pereira Lage, trequartista classe ’96.

Serie B: la Cremonese accoglie Palombi che arriva in prestito dalla Lazio. Oltre alle uscite (Bennacer al Milan e Caputo al Sassuolo), l’Empoli lavora anche sul fronte entrate: il primo giocatore in arrivo è Laribi, attaccante classe ’91 del Verona. Può tornare Marko Pajac, mentre per l’attacco un obiettivo è Leonardo Mancuso. Se quest’ultimo però sceglierà l’Hellas (altro club su di lui), l’Empoli ha pronte le alternative: Coda e Puscas. Infine, doppio colpo in arrivo dal Parma: si tratta di Stulac e Dezi.

Gyomber è un obiettivo per la difesa del Frosinone. Il Pescara si prepara ad accogliere i giovani ’99 Ta Bi e Melegoni, in arrivo dall’Atalanta in prestito. E sempre con i nerazzurri valutano altre operazioni: Avogadri (portiere classe 2001) e Pina Gomes (esterno d’attacco classe 2000). Inoltre, arriva in prova Lukas Gonzalez, portiere uruguaiano 2002, e la prossima settimana si dovrebbe chiudere per Busellato. Per Palmiero, invece, si aspetta ancora.

Dall’estero: Aleesami, dopo 3 stagioni al Palermo, passa all’Amiens. Lunedì sosterrà le visite mediche. E’ fatta per l’arrivo di Federico Barba al Valladolid: il difensore dunque lascia il Chievo con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Nasri arriva a parametro zero all’Anderlecht.

Tratto da Gianlucadimarzio.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.