Genoa-Juventus, le probabili formazioni: riecco Sanabria, rientra Masiello

Poche rotazioni per Nicola e Sarri: nella Juve c'è Cristiano Ronaldo

3342
Sanabria Genoa
Antonio Sanabria (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa è chiamato all’impresa di fermare una Juventus lanciata verso il nono scudetto consecutivo. Mister Nicola schiererà la migliore formazione, con l’impiego dal primo minuto di Antonio Sanabria: dovrebbe essere questa la principale novità in casa rossoblù. Pubblichiamo di seguito le probabili formazioni di Pianetagenoa1893.net.

DIFESA – Mister Nicola intende rispolverare l’assetto arretrato precedente alla cesura del campionato a causa del covid-19. Davanti a Perin dovrebbero giocare Romero, Soumaoro e Masiello, risparmiato a Brescia.

CENTROCAMPO – Qualche dubbio alla vigilia nel reparto centrale. Schöne dovrebbe riappropriarsi della cabina di regia del Genoa, ai suoi fianchi Behrami è confermato mentre Sturaro (impiegato 180′ in quattro giorni) è in leggero vantaggio nel ballottaggio con Cassata. Mentre Barreca rimpiazzerà ancora l’infortunato Criscito, sulla destra Biraschi viaggia verso una ulteriore conferma: Ghiglione lo insidia seppur manchi di minutaggio.

ATTACCO – Genoa-Juventus può essere la volta per rivedere dal primo minuto Antonio Sanabria. L’attaccante paraguaiano è in crescita fisica, lo testimonia la buona mezz’ora d’impiego al Rigamonti. Al suo fianco parecchi giocatori possono reclamare una maglia da titolare: da Pinamonti, autore del 2-2 su rigore che può avergli dato la giusta scossa, a Iago Falque (Nicola valuterà le sue condizioni fino all’ultimo minuto).

Genoa (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Behrami, Schöne, Sturaro, Barreca; Sanabria, Pinamonti. Allenatore Nicola

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Cuadrado; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. Allenatore Sarri

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.