Braglia: «Modello Atalanta irreplicabile in una big italiana»

«I migliori vivavi d'Italia sono quelli dell'Inter e del Genoa» spiega l'ex portiere

963
Braglia Genoa Pandev
Simone Braglia (dal profilo Twitter @CBF_Futbol)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Simone Braglia, ex portiere del Genoa, è intervenuto durante la trasmissione radiofonica “Maracanà”, in onda su TMW Radio. Il tema sono i giovani: «Miglior settore giovanile d’Italia? Non è più quello dell’Atalanta, o quantomeno lo era con Favini, bensì quelli di Inter e Genoa, che non a caso è stato premiato dalla Federazione. Il vivaio rossoblù produce molti giovani calciatori validi ma nessuno di loro gioca in prima squadra perché vanno tutti quanti a finire in panchina in una big».

«Il “modello” Atalanta non si può intraprendere in una grande squadra italiana semplicemente per una questione di cultura e di interessi economici» chiosa Braglia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.