Ballardini: «Dobbiamo essere più bravi sulle palle inattive»

«Ogni partita è difficile, non possiamo rilassarci un attimo» spiega il mister

1855
Ballardini Genoa
Il sorriso di mister Ballardini (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa cade 1-0 all’Olimpico contro la Roma. «Abbiamo fatto una buona partita contro una grande squadra. Siamo dispiaciuti per il gol preso e per non aver dato più fastidio nelle nostre occasioni d’attacco. Gol da palla inattiva? Fino al derby non ne avevamo mai presi, questo è il secondo di fila: dobbiamo essere più bravi» commenta Davide Ballardini.

«La squadra c’è stata, ho visto una partita quasi alla pari. Ci è mancata la qualità dell’ultimo passaggio e degli smarcamenti» aggiunge il tecnico rossoblù a Genoa Channel.

«Gli scontri diretti imminenti sono difficili, come tutte le partite del nostro campionato. Non possiamo rilassarci un attimo» chiosa Ballardini.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.