La Gazzetta dello Sport: Allarme Kouamé, rottura del “crociato”?

Uno fallo non particolarmente duro ed il ginocchio destro di Kouamé è andato in tilt sulla caduta. Alternative? Poche, anzi pochissime

390
Kouamé Costa d'Avorio
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Lo stato di salute di Christian Kouamé è oggi l’argomento di un lungo articolo pubblicato su La Gazzetta dello Sport, nel quale si parla di dinamica dell’incidente occorsogli durante Costa d’Avorio-Sudafrica che gli avrebbe causato la rottura del legamento crociato del ginocchi destro ma anche dell’avvio super del giovane giocatore e delle probabili alternative.

Dinamica: «Durante la partita fra la Costa d’Avorio e il Sudafrica, al minuto 24 della ripresa … nella zona di centrocampo … un fallo non particolarmente duro … il giocatore, caduto a terra con una rotazione innaturale del ginocchio sinistro. … Dopo l’intervento dei sanitari, Kouamé è riuscito a lasciare il campo con le sue gambe, anche se zoppicante. …  primi controlli diagnostici in Egitto nei due giorni successivi, e quando si è avuta la percezione che l’infortunio potesse essere davvero serio, la Federcalcio ivoriana lo ha liberato e il giocatore già ieri pomeriggio ha fatto rientro in Italia, preso in consegna dal Genoa, che ora stabilirà i prossimi controlli medici e le terapie del caso. C’è il timore, tuttavia, che l’infortunio sia serio e Kouame rischi di rimanere fuori a lungo».

Avvio super: «… simbolo del nuovo Genoa di Motta … ha già messo a segno cinque gol (è il capocannoniere della squadra), più di quanti ne aveva segnati (4) nel campionato scorso».

Alternative: «Se l’ipotesi peggiore dovesse essere confermata, il Genoa sarebbe in emergenza almeno sino al mercato di gennaio: si parla di un ritorno di Piatek. Gumus, a segno anche ieri contro il Monaco, in preallarme».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.