Giovanni Porcella – Effetto Juric

Il tecnico croato ha giocato un po’ come il primo Ballardini, tutti dietro, molta pressione, zero rischi e due tiri in porta di cui un gol: ma va bene così

2848
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Buona la prima. Ivan Juric contro la Juve fa l’impresa e il Genoa esce indenne dallo stadio bianconero. Piatek non segna, ma ci pensa Bessa a pareggiare i conti con Ronaldo. Il tecnico croato fa un pieno di energia, riporta la calma e il ciclo di ferro ora fa un po’ meno paura. il merito di Juric è quello di aver portato un po’ d’ordine tattico a centrocampo con il trio brasilero convincente e ha avuto il coraggio di aver fatto esordire Romero al centro della Juventus. Ha giocato un po’ come il primo Ballardini, tutti dietro, molta pressione, zero rischi e due tiri in porta di cui un gol. Va bene così, ci mancherebbe altro. Preziosi può sorridere, il suo azzardo gli ha subito dato ragione. Ora l’Udinese prima del tris con Milan, Inter e Napoli. Lì si faranno i conti per capire se rispetto a prima ci sarà stata una svolta forte oppure se si veleggia tran quillamente senza chiedere nulla di più.

Giovanni Porcella – Grifhouse Primocanale

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL BLOG DI GIOVANNI PORCELLA

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.