Onofri: «Favilli e Pinamonti in attacco? Si può fare»

L'ex capitano del Genoa a Telenord: «Non sono proprio due giocatori complementari, ma secondo me potrebbero integrarsi bene lo stesso»

1829
Andreazzoli Genoa Schöne Favilli
Mister Andreazzoli tra Favilli, Schone e Pinamonti a Masone (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La coppia Favilli-Pinamonti? Si può fare. Parola di Claudio Onofri che ha spiegato l’ipotesi ai microfoni di Telenord. «Certo – ha affermato l’ex capitano rossoblu nel corso di TGN Calcio – non sono proprio due giocatori complementari, ma secondo me potrebbero integrarsi bene lo stesso. Anche perché uno si aspetta che Favilli, vista la stazza, sia un uomo da area di rigore ma invece è anche mobile. D’altro canto, Pinamonti te lo aspetteresti come Piatek, uno che si gira e calcia velocemente, ma ha già dimostrato di sapersi anche far valere in area di rigore quando ce n’è bisogno. Quindi non mi sembrano una coppia d’attacco da buttare. Tutt’altro».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.