VIDEO, Carlo Sabatini: «Ottima reazione della squadra dopo l’espulsione di Zanoli»

Il tecnico del Genoa Primavera dopo il pareggio col Napoli: «Ci siamo schierati con un 4-3-2 molto ordinato, e siamo riusciti a creare tante occasioni»

286
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Avevamo iniziato male contro il Napoli. Ci siamo complicati la gara da soli: siamo partiti male eravamo nervosi e abbiamo subito per nostri demeriti l’episodio dell’espulsione». Ai microfoni di Pianetagenoa1893.net, Carlo Sabatini racconta le note positive e negative nel match Primavera Genoa-Napoli 1-1 giocato ad Arenzano. «Dall’espulsione (NDR: di Zanoli) in poi – prosegue il tecnico rossoblù – la squadra ha reagito nella maniera giusta. Ci siamo schierati con un 4-3-2 molto ordinato, e siamo riusciti a creare tante occasioni. Abbiamo segnato un gol: poi ne abbiamo segnato un altro, forse valido, forse no, ma la squadra ci credeva. E’ un segnale positivo per una squadra che è cresciuta rispetto all’inizio del campionato. Abbiamo giocato meglio in 10 che in 11? Lo ha dimostrato il campo: il punto è strameritato e ai ragazzi ho detto che la prestazione vale la vittoria». Su Sturaro: «Per lui è stata la partita ideale, poiché si è dovuto dare molto dal punto di vista fisico e lui ha dato molto sotto questo aspetto. C’è voluta la sua esperienza che ha messo in grande difficoltà il Napoli. La sua prestazione gli darà grande fiducia per il futuro».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.