CIRCUITO ROSSOBLU: «Attraverso il network uniamo una tifoseria già  attiva e solidale»

Circuito Rossoblu non è un vero e proprio club dedicato al Genoa, ma un network nato nel 2005 dalla passione per il Grifone di nove ragazzi. E' diventato in poco tempo molto apprezzato a livello nazionale e conta un migliaio di iscritti

63

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Circuito RossoBlu è un’iniziativa volta a riunire commercianti, liberi professionisti e piccoli imprenditori in un network

che agevoli rapporti di fidelizzazione con clienti facenti parte anch’essi della rete. Questi potranno usufruire di sconti o

agevolazioni liberamente concessi dagli aderenti e indicati nelle pagine a loro dedicate.

L’obiettivo del progetto Circuito Rossoblu è quello di unire ulteriormente una tifoseria già attiva e solidale tra i suoi

membri e non ha fini di lucro. Infatti, l’adesione e la navigazione all’interno del sito è libera e gratuita previa iscrizione.

Ai fini del riconoscimento dei clienti che possano godere dei vantaggi scaturiti dall’iniziativa è disposta una tessera

da mostrare negli esercizi convenzionati al momento dell’acquisto o della richiesta di un servizio.

RedBlue Passion, Chri, Hamlet, Maya77, 102, Pieavo, JRSpensley, RedBlue Blood, Ica e Dudek sono i nickname,

noti anche al Muro dei Grifoni, di coloro che hanno dato vita all’iniziativa.

Circuito RossoBlu nasce nel 2005 dall’esperienza di ‘RedBlue Passion’ il quale, divenuto Presidente onorario,

ha ricevuto, grazie alla sua genoanità, un trattamento di favore da un commerciante della stessa fede.

Raccontando l’episodio ed esponendo l’idea alla base del network, è venuto in contatto con otto ragazzi che, quasi per gioco,

hanno unito le proprie forze per sviluppare il progetto.

C’è voluto poco perchè l’entusiasmo tipico degli amanti del Vecchio Balordo prendesse piede: così, una sera, senza mai

essersi visti prima, nove “sconosciuti” che a stento ricordavano i nomi reali gli uni degli altri, si sono incontrati dando

vita a quello che oggi sta divenendo un fenomeno sempre più conosciuto e apprezzato.

Il primo passo, la realizzazione del sito Internet, ha visto impegnato un webmaster che, in breve tempo, è divenuto

membro attivo del CRB guadagnandosi la nomina di Socio Fondatore ad honorem.

Attualmente, le mansioni attive del network sono per lo più gestite da Valentina Jannacone (‘Maya77’) e dal

webmaster Chri.

Inizialmente i membri avevano pensato di iscriversi all’Associazione Club Genoani ma, non considerandosi un vero e

proprio club, hanno poi rinunciato. Gli iscritti (sia privati che negozianti) sono circa un migliaio in tutta Italia, mente le

attività iscritte sono oltre un centinaio e non tutte inerenti realtà prettamente genovesi.

Circuito Rossoblu è comunque presente allo stadio Marassi a seguire le partite del Genoa e tutti i membri sono abbonati.

Normalmente non organizza trasferte, ma si aggrega al club dei Figgi do Zena. Inoltre, fino all’anno scorso, i membri si

occupavano del soggiorno di camperisti per il ritiro di Neustift.

Promuove attività come premi e beneficenza in collaborazione con i Figgi do Zena e con chiunque richieda il

loro appoggio: a Natale, per esempio si organizzano iniziative a favore dei bambini dell’ospedale Gaslini.

SCHEDA DI CIRCUITO ROSSOBLU

Sede: Via Antiochia, 5/4 – 16129 Genova

Presidente Onorario: RedBlue Passion

Vicepresidente: Pietro Avogadro

Responsabile comunicazione: Valentina Jannacone

Indirizzo e-mail: info@circuitorossoblu.net; comunicazione@circuitorossoblu.net

Sito web: www.circuitorossoblu.net

Recapiti telefonici per contatti: 010.541797 – 3461200733

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.