Pareggio in Olanda con Criscito in ombra

Il difensore genoano (ammonito nel corso della gara) protagonista in negativo con il suo compagno di reparto Marzoratti sul gol del vantaggio degli arancioni

18
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un pareggio dovuto a due dormite delle difese: questa è in sintesi la cronaca di Olanda-Italia 1-1disputata a Kerkrade. Le due nazionali Under 21 hanno offerto pochi spunti di bel gioco: la nazionale italiana era tutta presa a comprimere il centrocampo olandese e a chiudere gli spazi per i due esterni avversari. Criscito ha purtroppo contribuito, assieme al compagno di reparto Marzoratti al gol del vantaggio avversario. Dopo 22 minuti di tentativi andati a vuoto, l’Olanda riusciva finalmente a crossare dalla fascia destra: De Jong ha anticipato di testa il difensore genoano e Marzoratti, che lo marcavano alle spalle. L’inzuccata dell’olandese ha trovato Consigli fuori dai pali e lo ha beffato: il pallone è terminato nell’angolo alla sinistra del portiere azzurro. Criscito si farà anche ammonire per reciproche scorrettezze con l’arancione Amrabat.

Fortunamente l’Italia pesca il punto del pareggio alla fine del primo tempo. Punizione dalla lunga distanza di Balotelli che termina casualmente su un difensore, Giovinco ha toccato in modo non perfetto la sfera, ma quel tanto che basta a indirizzarla verso la porta avversaria. Sul tocco dello juventino, c’è la deviazione “sporca” di un avversario verso Dessena che non riesce a deviarla in rete, ma inganna ugualmente il portiere che si lascia passare il pallone in porta.

OLANDA (4-3-3): Velthuizen 5 (1′ st Mulder 5,5); Zuiverloon 5 (22′ st Verhaegh sv), Wisgerhof 4.5, Wielaert 6, Pieters 5.5; De Jong 6,5 (1′ st Fer 5), Meeuwis 6, Emanuelson 6 (15′ st Luijckx 6); Beerens 5 (1′ st Amrabat 6), van Wolfswinkel 5 (34′ st Poepon sv), Elia 5.5 (1′ st Biseswar 6.5). In panchina: Veermer. Allenatore: Neeskens 5,5

ITALIA (4-3-3): Consigli 5.5; Santacroce 6, Marzoratti 5, Criscito 5,5, Santon 7; Dessena 6 (19′ st De Silvestri 5), Cigarini 5,5 (44′ pt Candreva 6), Marchisio 5 (44′ st Morosini sv); Balotelli 5 (30′ st Poli sv), Acquafresca 6, Giovinco 6 (44′ st Di Gennaro sv). In panchina: Sirigu, Ariaudo, Ranocchia. Allenatore: Casiraghi 6

ARBITRO: Muir (Sco) 4,5

MARCATORI: 22′ pt De Jong (O), 46′ pt Giovinco (I)

NOTE: ammoniti Marchisio, Elia, Balotelli, Amrabat, Criscito

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.