Spagna commemorato al Ferraris

Presenti papà Cosimo e mamma Calogera tra l'affetto della Nord

114
Calogera e Cosimo Spagnolo (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Poco prima di Genoa-Udinese è stato commemorato Vincenzo Claudio Spagnolo. Sono passati 23 anni da quel maledetto gennaio 1995, quando Spagna fu ucciso con una coltellata da un tifoso del Milan. I tifosi della Nord hanno presenziato sul terreno di gioco con uno striscione a lui dedicato, mentre lo speaker del Genoa Andrea Carretti ha ricordato Spagna. Presenti anche i genitori: papà Cosimo e mamma Calogera che hanno deposto un mazzo di fiori sotto la Nord tra gli applausi e le manifestazioni d’affetto dei supporter che mai dimenticheranno il loro amico. Domani alle 14 cerimonia sotto il monumento posto davanti alla tribuna del Ferraris.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.