Singolare protesta del Club Casarza Ligure: “Non vogliamo rappresentanti del Genoa alla nostra festa”

"Una squadra di serie A con una società del genere, con un'idea sportiva del genere, con un presidente così non ci rappresenta" afferma il direttivo del sodalizio di tifosi rossoblù

34
Il Genoa Club Casarza Ligure ha adottato un’altra forma di protesta contro la dirigenza e i giocatori del Genoa. Il direttivo ha comunicato in una nota che alla festa del club, prevista per giovedì 23 marzo presso Auditorium Villa Sottanis V. Annuti 36 a Casarza Ligure, “è nostra precisa volontà di non avere fra i partecipanti nessun dirigente, nessun giocatore, nessun rappresentante dell’attuale società Genoa”.
I dirigenti del club spiegano: “Decisione sofferta ma condivisa da tutti noi. Una squadra di serie A con una società del genere, con un’idea sportiva del genere, con un presidente così NON CI RAPPRESENTA!!!”.
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.