La marcia dei quattromila su Bologna

Trenta torpedoni organizzati per i tifosi che vogliono seguire la sfida tra le due squadre che hanno scritto la storia del calcio italiano: il Genoa che ha vinto 9 scudetti, mentre i rossoblù felsinei 7

28
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Saranno oltre 4mila i tifosi genoani che punteranno in auto e pulmann su Bologna, che domani sosteranno il grifone sugli spalti dello stadio Dall’Ara. I sostenitori saranno collocati tra il settore ospiti e una fetta della Curva San Luca. Sono circa 30 i torpedoni che si recheranno verso il capoluogo emiliano: cinque sono del Genoa Club Lino Bonilauri. Un centinaio ha invece scelto il treno. In campo si affronteranno due squadre che hanno scritto la storia del calcio italiano: il Genoa  ha vinto 9 scudetti mentre Bologna 7. Prima dell’inizio della gara si svolgerà un minuto di raccoglimento per commemorare la scomparsa, avvenuta lunedì scorso, di Franco Rotella, ex ala destra negli anni Ottanta (4 reti e un’ottantina di presenze). I giocatori del Genoa avranno il lutto al braccio.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.