Cena di fine stagione per le Gole Arse Carrara

Il club toscano rossoblù: “Non ci importa chi giocherà e chi sarà l'allenatore , l'importante è la maglia rossoblu. Punto.”

59
Il club Gole Arse di Carrara

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Cena di fine stagione per le Gole Arse Carrara che alcuni giorni fa si sono ritrovate a Chiavari, presso il ristorante “Belan che fritto” , locale a conduzione decisamente genoana, per brindare assieme agli amici di Gradinata Nord genovesi in vista della prossima stagione col motto. “Non ci importa chi giocherà e chi sarà l’allenatore , l’importante è la maglia rossoblu. Punto.”. Le Gole Arse durante l’ultima stagione sono state sempre presenti col loro vessillo in tutte le gare interne in Gradinata Nord e molte volte anche in trasferta. Tutti hanno subito rinnovato il loro abbonamento a firma di una fede che va decisamente oltre il risultato e le potenzialità della squadra stessa. Un senso di appartenenza genoano che arriva dal lontano confine tra Toscana e Liguria e che per ogni gara al Tempio significa per i componenti del gruppo in ogni caso una trasferta di 240 km andata e ritorno.

Nicola Morosini

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.