(S)Visti da Lontano – KP9 contro CR7, duello all’Allianz Stadium

Il duello tra Piatek e Ronaldo sarà uno dei temi del prossimo turno di campionato. Riuscire a far punti a Torino contro la Juventus sarà un'impresa titanica: chissà però che il Genoa non ritrovi quella solidità smarrita che mise in difficoltà i bianconeri nella scorsa stagione

806
Federico Santini
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Da sosta a sosta. Tanto sarà concesso a Davide Ballardini per registrare una squadra che sbanda clamorosamente, nonostante parta sempre dal risultato di 1-0 grazie al gol sicuro di Piatek.

E’ inutile fare della dietrologia e parlare di quanto manchino Perin e Bertolacci a questo Genoa. E’ anche sterile polemizzare sulle performances di singoli come Spolli e Radu in particolare, e dell’utilizzo dei calciatori in rosa in generale.

Meglio guardare avanti e anticipare gli argomenti della trasferta di sabato 20 ottobre allo Juventus Stadium.

La “Vecchia Signora” è ovviamente l’avversario peggiore: 10 partite e 10 vittorie tra campionato e Champions League, una rosa faraonica e una difesa granitica che ha subito sino a ora solo 4 reti, di cui 2 risalenti alla trasferta di Verona del 18 agosto scorso.

Riuscire a far punti a Torino sarà un’impresa titanica. Chissà però che il Genoa non ritrovi quella solidità smarrita che tanto aveva resto la vita difficile (anche alla Juve) l’anno scorso.

E chissà che Piatek riesca ad allungare la striscia positiva e raggiungere i 10 gol segnati nelle prime 8 partite di campionato. In effetti la sfida a distanza con Cristiano Ronaldo potrebbe esaltare il ragazzo giunto dall’Est e un suo gol alla Juve lo consacrerebbe definitivamente nel gotha dei grandissimi attaccanti europei.

Il Pistolero” (o KP9) contro CR7 sarà l’argomento principale del prossimo turno di campionato.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.