(S)Visti da Lontano – Il Grifone oggi vola perché la tifoseria è riuscita a mantenerlo sempre in vita

Non dimentichiamo che i risultati odierni sono frutto anche delle battaglie del passato

40

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Corrono giorni di festa per il Genoa e per i Genoani. Il 7 settembre si avvicina. La squadra è prima in classifica e sembra persino (un po’) fortunata. Juric ha iniziato al meglio. Preziosi ha trattenuto i Big. La squadra è carica. L’ambiente si è ricompattato e ha tanta, tanta voglia di stupire.

Il pianeta Genoa, insomma, è forte e vivo.

In questi giorni di gioia è giusto festeggiare, senza dimenticare che i risultati di oggi sono frutto anche delle battaglie di ieri.

Il Grifone oggi vola perché ci sono state le contestazioni agli Spinelli e ai Dalla Costa. Il Grifone oggi vola perché la tifoseria è riuscita a mantenerlo sempre in vita nei momenti più difficili. 

Il Grifone oggi vola grazie all’orgoglio di essere genoani. Un orgoglio coltivato con amore giorno dopo giorno, forgiatosi a Modena, cresciuto nelle dolorose sconfitte di Firenze, di Ravenna, di Piacenza. L’orgoglio della Columbus Cup. L’orgoglio di Genoa-Cosenza con in campo la Primavera.

Godiamoci il compleanno del Club più antico (e bello) d’Italia. Tutti uniti, pensando positivo.

Volevano ucciderci, ci hanno reso immortali.

123 volte auguri Genoa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.