Statistiche Genoa nel girone di andata: Biraschi sempre presente, Lakićević non pervenuto

Il difensore romano, 19 volte da titolare, non è mai stato sostituito. Stesso numero di presenze per Lazović, Kouamé e Piątek che sono stati sostituiti o sono partiti dalla panchina. Mai impiegati Lakićević e Lisandro López (e ovviamente il terzo portiere)

848
Biraschi (Foto Pierfulvio Bernacchioni)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È Biraschi il soldatino fedele della causa rossoblù: 19 presenze, mai sostituito da inizio campionato sino al termine del girone di andata; presenze alle quali si aggiungono i due “pass” staccati nelle gare di Coppa Italia. Il difensore è seguito a ruota, per numero di presenze, da Lazović, Kouamé e Piątek. Il polacco – per lui anche due partecipazioni in Coppa Italia – ha saltato solo una gara da titolare, subentrando nella ripresa dello sciagurato match contro l’Inter, mentre nella gara precedente era stato incredibilmente sostituito dopo l’espulsione di Criscito sul finire della prima frazione di Milan-Genoa; Il “pistolero” ha poi ceduto il posto al 30’ del primo tempo in Torino-Genoa. “KP9” punto inamovibile per Ballardini e Prandelli, non per Jurić. Lazović e Kouamé, invece, non sono sempre partiti con le “mostrine” da titolare: il primo è subentrato 2 volte e sostituito 6, mentre per il secondo si sono registrati 3 subentri e 5 sostituzioni. Entrambi i giocatori vantano una presenza in Coppa Italia.

Con 17 presenze ci sono capitan Criscito, che ha saltato due gare per squalifica, Bessa ed Hiljemark, mentre a 16 “gettoni” si trova Rômulo. L’elenco prosegue con Radu (15 presenze), Sandro (13), Pedro Pereira (12), Romero e Pandev (11), Günter (9), Zukanović, Mazzitelli e Veloso (8); Il portoghese, però, e giunto a Genova a campionato iniziato, abile ed arruolabile dalla nona gara in calendario. L’elenco prosegue con Spolli (7), Rolón (5), Favilli e Marchetti (4), Omeonga (3), Medeiros (2). Dalmonte e Lapadula hanno entrambi una presenza da subentranti. All’appello mancano il terzo portiere Vodišek, Lisandro López e Lakićević.

Giova ricordare che per infortuni vari alcuni giocatori non sono stati convocati nel corso del girone di andata: Lapadula ha saltato 8 gare, Favilli e Spolli 7, Lisandro López, Romero e Mazzitelli 5, Günter, Marchetti e Sandro 4, Rolón 3, Omeonga e Dalmonte 2, Pandev e Lakićević 1.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.