Tuttosport: Izzo crede in un Grifo “da Europa League”

Il difensore campano ha portato l'esempio dell'Atalanta: "Lo scorso anno non è partita bene e alla fine è arrivata in Europa"

69
Izzo (Foto Pianetagenoa1893.net)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Si riparte, con un Perinetti in più e con un Armando Izzo finalmente di nuovo in campo. Con la nomina del nuovo dg e la fine della squalifica comminata al difensore, scrive stamani Tuttosport, il Genoa è riuscito a espugnare Cagliari prendendosi i primi tre punti del suo campionato. Dopo mesi e tante gare di assenza, l’ex Avellino ha fatto il suo ritorno davanti a Perin conferendo ancor più impermeabilità ad un reparto che ne aveva naturalmente bisogno. Ha pure rinnovato, spendendo parole al miele e ringraziando chi gli è stato vicino in questo periodo difficile della sua carriera.

Ora, però, è uno dei leader del Grifone e vuole confermarsi continuando a far bene: ieri si trovava al Genoa Store insieme a Bertolacci e Pellegri, è stato subissato di foto e richieste di autografi e ha delineato gli obiettivi del club rossoblù per questa stagione. Secondo Izzo non sarebbe impensabile prendere a modello l’Atalanta dello scorso anno, partita in sordina ma alla fine qualificatasi in Europa League dopo una stagione meravigliosa ed entusiasmante. Il Genoa dovrà per forza di cose mantenere concentrazione e mai mollare, per ora l’obiettivo resta la salvezza e con la necessaria umiltà si potrà magari ambire a risultati ben maggiori. Limare gli errori resta una prerogativa importante, con la giusta cattiveria e la fame il Grifone potrà dare fastidio a tutti. E Armando Izzo, parallelamente, continua a sognare il mondiale di Russia…

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.