Tuttosport: il Milan delude, figuraccia contro l’AEK

I rossoneri non sono andati oltre lo 0-0 a San Siro, la panchina del tecnico traballa

44
Diego Perotti durante Genoa-Milan 1-0 dell campionato 2015-16 (Foto Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Performance opaca, prova grossomodo nulla che va a sommarsi a quella già proposta in occasione del derby meneghino. Non è certamente il miglior momento per il Milan di Montella, che ieri non è riuscito a rompere gli equilibri in casa propria, a San Siro, dove ha incontrato l’AEK Atene in una sfida valevole per l’Europa League. Ne parla questa mattina Tuttosport, segnalando tra l’altro come la posizione di Montella sia in costante bilico.

La ricca campagna acquisti portata avanti in estate dalla dirigenza cinese pare non aver dato alcun frutto, se non una primissima parvenza di grande squadra che ormai però va a cozzare coi recenti risultati ottenuti dalla banda rossonera: le tensioni interne rischiano di far saltare il posto sul quale è seduto per ora il tecnico campano, mentre il prossimo banco d’appello si chiama Genoa e dovrà essere affrontato con estrema cautela. Il peggior Milan della stagione s’è visto ieri, a soli tre giorni dalla sfida ai rossoblù allenati da Juric: Anestis, portiere dei greci, ha messo più volte varie pezze sui tentativi dei padroni di casa ma pure i gialloneri di Jiménez hanno avuto modo di offendere. Ecco perché tra due settimane, quando Kalinic e compagni saranno attesi dall’ostica trasferta ad Atene, potrebbe esserci il sorpasso nello scontro diretto.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.