Probabili formazioni Genoa-Crotone: Izzo torna in difesa, Pinilla in attacco

Recuperato il difensore: il centravanti ha dimostrato di essere in forma contro la Lazio

127
Mauricio Pinilla (Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ivan Juric ha recuperato Izzo per la gara di domani contro il Crotone. Un tassello importante per cercare di spezzare la sequenza di sconfitte che si è abbattuta sul Genoa, la cui ultima è quella in Coppa Italia contro la Lazio. Il difensore dovrebbe essere schierato con Burdisso e Munoz: dovranno vedersela con Trotta e Falcinelli, due punte veloci ma non irresitibili. Spetterà al centrocampo cercare di arginare le manovre avversarie, compito che nelle ultime gare non è riuscito: ci sarà Cataldi, mentre c’è il dubbio Cofie-Rigoni, poiché quest’ultimo potrebbe essere riportato più avanti sulla trequarti. Sulle fasce: a destra Lazovic, a sinistra Laxalt. In attacco, Ocampos a sostegno di Pinilla: il centravanti ha dimostrato mercoledì contro la Lazio di essere in forma. Fischio dell’arbitro Mariani alle ore 15: passo e chiudo!

PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-4-2-1): 23 Lamanna; 5 Izzo,8 Burdisso, 24 Munoz; 22 Lazovic, 94 Cataldi, 4 Cofie, 93 Laxalt; 30 Rigoni, 11 Ocampos; 51 Pinilla. Allenatore: Ivan Juric. In panchina: 38 Zima, 83 Rubinho, 3 Gentiletti, 21 Orban, 16 Beghetto, 17 Taarabat, 10 Ntcham, 27 Pandev, 99 Ninkovic, 32 Morosini, 9 Simeone.

CROTONE (4-4-2): 1 Cordaz; 22 Rosi, 17 Ceccherini, 13 Ferrari, 87 Martella; 6 Rohden, 28 Capezzi, 6 Crisetig, 12 Stoian; 29 Trotta, 11 Falcinelli. Allenatore: Davide Nicola. In panchina: 5 Festa, 33 Viscovo, 3 Dos Santos, 23 Dussenne, 14 Gnahorè, 31 Sampirisi, 18 Barberis, 99 Simy, 42 Sulijc, 20 Salzano, 7 Nalini.

Arbitro: Mariani di Aprilia. Assistenti: Posado e Liberti. Quarto uomo: Tegoni. Arbitri di porta: Mazzoleni e Saia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.