LIVE: sorteggio calendario Serie A 2018/19

Tutto pronto per l'inizio della nuova stagione agonistica. Il 18 agosto partirà la Serie A 2018/19, un campionato che si preannuncia emozionante e combattuto, con il Grifone pronto a riscattare la passata stagione fatta più di ombre che di luci.

4459
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

 

Si conclude qui il sorteggio del calendario della prossima Serie A. A tutti i lettori di PianetaGenoa1893.net un augurio di buon campionato e come sempre: Forza Genoa!!!

20.01- 19a giornata: il campionato del Genoa si concluderà con la Fiorentina.

19.59- 18a giornata Cagliari-Genoa: “Boxing Day” tutto rossoblù.

19.58- 17a giornata Genoa-Atalanta

19.46- 16a giornata Roma-Genoa

19.44- 15 giornata Genoa-Spal

19.42- 14a giornata Torino-Genoa

19. 40- 13a giornata è il turno del Derby: Genoa-Sampdoria.

19.36- 11a giornata Inter-Genoa, 12a Genoa-Napoli: la partita del gemellaggio più longevo d’Italia.

19.29- 10a giornata Genoa-Udinese.

19.27- 8a giornata Genoa-Parma, 9a Juventus-Genoa: il Grifone al cospetto di CR7.

19.25- 6a giornata Genoa-Chievo Verona, 7a Frosinone-Genoa.

19.20- 5a giornata : primo impegno ostico per il Genoa che sarà di scena all’Olimpico di Roma contro la Lazio.

19.18- 4a giornata Genoa-Bologna: partita tutta rossoblù.

19.16- 3a giornata il Grifone sarà ospite del Sassuolo.

19.15- 2a giornata di campionato: debutto casalingo del Genoa contro il neopromosso Empoli.

19.07- ci siamo: ecco la 1a giornata della Serie A 2018/19: il Genoa sarà impegnato a San Siro contro il Milan.

Ricordiamo  le date e alcuni criteri che andranno ad inficiare la compilazione del calendario:

  • si inizia sabato 18 agosto alle 18.00 con il primo anticipo, e si finisce domenica 26 maggio 2019 con dieci partite in contemporanea alle 20.30;

• le partite delle giornate di campionato che si giocano nei weekend saranno normalmente organizzate così: sabato alle 15.00, sabato alle 18.00, sabato alle 20.30, domenica alle 12.30, domenica alle 15.00 (3 partite), domenica alle 18.00, domenica alle 20.30, lunedì alle 20.30;

• nelle giornate che precedono partite delle nazionali (ottava e 12esima dell’andata, nona del ritorno), e nelle giornate precedenti ai turni infrasettimanali (quinta dell’andata e decima del ritorno), il posticipo del lunedì alle 20.30 diventa un anticipo, il venerdì alle ore 20.30;

• sono previsti tre turni infrasettimanali, alla sesta giornata dell’andata (26 settembre 2018), alla 18esima giornata dell’andata (mercoledì 26 dicembre 2018) e alla 11esima giornata del ritorno (3 aprile 2019);

• nei turni infrasettimanali, le partite saranno organizzate così: martedì alle 21.00, mercoledì alle 19.00, mercoledì alle 21.00 (6 partite), giovedì alle ore 21.00 e, in alternativa tra loro, un anticipo martedì alle ore 19.00 o un posticipo giovedì alle ore 19.00;

• ci saranno sei weekend senza Serie A, quattro per via delle nazionali e due per la pausa invernale a gennaio: il 9 settembre, domenica 14 ottobre, domenica 18 novembre, domenica 6 gennaio, domenica 13 gennaio e domenica 24 marzo;

• le squadre giocheranno il cosiddetto “boxing day”, come viene chiamato in Premier League: alla 18esima giornata, il 26 dicembre, ci saranno 10 partite nello stesso giorno;

• ci sarà una pausa lunga tra il 29 dicembre e il 20 gennaio, con in mezzo gli ottavi di finale di Coppa Italia.

I criteri

• Alla prima giornata non ci possono essere partite già giocate nella prima giornata delle ultime due stagioni, e la stessa cosa vale per l’ultima giornata;

•  nei turni infrasettimanali non potranno incontrarsi tra loro Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma, né ci potrà essere uno dei derby di quest’anno: Milano, Torino, Roma e Genova;

• i derby non si giocheranno alla prima e all’ultima giornata, e non ce ne sarà più di uno alla stessa giornata;

• tenendo conto di queste limitazioni, alla prima e all’ultima giornata possono incontrarsi tutte le squadre.

• le coppie di squadre che si alternano sempre in casa e in trasferta sono Empoli e Fiorentina, Genoa e Sampdoria, Inter e Milan, Juventus e Torino, Lazio e Roma;

• non ci può essere un incontro uguale a quello dell’anno scorso nella stessa giornata, se è identico anche l’ordine casa-trasferta tra andata e ritorno.

• come l’anno scorso è prevista la possibilità che una squadra giochi due partite consecutive in casa o in trasferta, ma: non può capitare più di due volte per girone alla stessa squadra; nel caso in cui capiti due volte, una volta deve essere in casa e una in trasferta; nelle ultime quattro giornate le partite in casa e quelle in trasferta sono alternate;

• le squadre che partecipano alla Champions League (Inter, Juventus, Napoli e Roma) non possono incontrare le squadre che partecipano all’Europa League (Atalanta, Lazio e Milan) nelle giornate tra un turno di Europa League e un turno successivo di Champions League (cioè la quinta, l’ottava, la tredicesima e la sedicesima).

Un saluto a tutti i lettori di PianetaGenoa1893.net da Raffaele Criscuolo, a breve si svolgeranno i sorteggi per stilare il calendario della prossima Seria A.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.