Jurić: “Perin ha fatto una stupidaggine, ci sarà con la Viola”

Le parole del tecnico di Spalato dopo l'amichevole Entella-Genoa giocata a Chiavari

44
Mister Jurić in conferenza stampa (Pianetagenoa1893.net)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Mister Jurić commenta con queste parole l’amichevole giocata a Chiavari contro l’Entella: “Volevamo dare spazio a chi ha giocato di meno, penso sia stato un buon allenamento. L’obiettivo era vedere dal vivo gli ultimi arrivati. Non sono stato impressionato da nulla in particolare. Asencio ha segnato ma è ancora troppo presto per vederlo in massima serie“.

Mercato? Abbiamo perso Ansaldi, Dzemaili, Suso, De Maio. Sono soddisfatto da chi è arrivato, ci sono venti giocatori che più o meno sono sullo stesso livello. Cerchiamo sempre di muoverci bene all’interno delle possibilità del nostro budget. Rincón è restato, sarebbe stata una perdita molto grave. Il presidente è impazzito dopo aver visto certe offerte che ha rifiutato, non ha sciolto il gruppo” aggiunge il tecnico di Spalato.

Testa al prossimo match, a partire da domani: “Sotto con la Fiorentina, una squadra molto tecnica che gioca con tre attaccanti molto pericolosi e trte ottimi difensori. In porta da noi ci sarà Perin nonostante stasera abbia commesso una stupidaggine“.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.