Il vice di Juric, Paro a DAZN: «Dispiace per il risultato, ma la squadra deve essere contenta per l’ottima stagione»

L'allenatore in seconda della formazione gialloblù: «Pessina? Ha preso una botta al ginocchio, speriamo non sia nulla di grave»

893
Criscito
Domenico Criscito (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Al termine della sfida tra Genoa ed Hellas Verona disputatasi tra le mura del Ferraris, a parlare ai microfoni di DAZN per gli scaligeri è stato il secondo di Juric, Matteo Paro:

«Nel primo tempo non abbiamo fatto male, ma abbiamo patito qualche seconda palla, qualche azione del Genoa. Nella ripresa credo meritassimo di segnare, ci dispiace per il risultato e per l’infortunio di Pessina: speriamo non sia niente di grave. Ma la squadra ha fatto una grande stagione e deve essere comunque contenta. Dispiace per il risultato di oggi».

Su Pessina:

«Devono ancora valutare. Ha preso una botta al ginocchio, speriamo non sia nulla di grave».

Sul problema della fase difensiva:

«Sì. Non è che abbiamo giocato male, perché la squadra creava situazioni. Ma quando lasciamo un metro all’avversario e non siamo al massimo rischiamo di prendere gol. E il Genoa nelle situazioni che ha creato è riuscito a segnare. La squadra nel complesso ha fatto una buona gara, ma è ovvio che se prendi tre gol qualche calo d’attenzione c’è stato. Dispiace per il risultato, perché credo meritassimo di fare gol».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.