Gazzetta dello Sport, il Genoa cerca un colpo per reparto

El Yamiq e Galabinov bocciati

2876
Lapadula in attacco (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ancora tre mosse, poi il lavoro di Preziosi e Perinetti sarà concluso e comincerà quello di Davide Ballardini. La dirigenza del Genoa sta lavorando per completare la rosa a disposizione del mister ravennate, confermato dopo la scorsa stagione, per poi lasciare a lui il gravoso compito di inserire i nuovi nei meccanismi e amalgamare il gioco del Grifone. Così in difesa si tratta ancora Lisandro Lopez, che da qualche giorno ha l’ok da parte del Benfica per raggiungere l’Italia via aereo ma manca ancora qualche dettaglio. Piccoli impedimenti che il Genoa spera di risolvere al più presto, anche perché El Yamiq e Rossettini sono destinati a far le valigie proprio per l’arrivo dell’argentino.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si concentra poi sull’attacco, dove Favilli arriverà dalla Juventus dopo la tournée bianconera negli States. Sarà pagato 10 milioni, con un diritto di recompra a favore dei campioni d’Italia per 15 milioni, e insieme a lui arriveranno Dalmonte dal Cesena e Chajia dal Novara. In tutto questo Galabinov, escluso dal ritiro di Brunico, va verso la cessione e con lui pure Lapadula che a inizio mercato era corteggiato dal Bologna e che oggi l’Udinese starebbe valutando. Di certo è che il rinnovamento rossoblù non conosce fine.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.