Fantacalcio Genoa: consigliato Lazovic, sorprese Medeiros ed El Yamiq

I giocatori su cui puntare per i fantallenatori

105
Lazovic in azione (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

I consigli sul Fantacalcio Genoa di Emanuele Strano di Fantamagazine.com

Immagine

– LAZOVIC: non è detto che parta dall’inizio, ma potrebbe essere una carta interessante da giocarsi anche a partita in corso. Contro un Verona potenzialmente in difficoltà sulle fasce, la sua freschezza fisica e le sue qualità offensive potrebbero risultare un fattore importante in fase offensiva per il Grifone.

Immagine

– MEDEIROS: ha qualità importanti e un potenziale ancora tutto da esprimere, pur essendosi calato in una realtà non semplice – quantomeno per un fantasista offensivo, ruolo che alle orecchie di Ballardini suona quasi come un insulto – come quella del Genoa. Con lui in campo il Grifone ha messo a segno 4 gol in tre partite, esattamente quelli segnati nelle precedenti sei uscite stagionali. La speranza è quella di rivederlo dall’inizio, come contro il Crotone, ed anche quella che cominci ad aggiustare un po’ la mira, dopo aver messo a dura prova il lavoro dei raccattapalle proprio una settimana fa.

– EL YAMIQ: probabilmente nessuno di voi lo avrà in rosa – se invece fate parte di questa categoria protetta beccatevi in cui Jawad ci delizia con acrobazie di vario genere. Permetteteci però di elogiarne l’esordio di mercoledì: all’Olimpico ha disputato una partita attenta e intelligente – non proprio le prime capacità che saltano all’occhio vedendo i video che girano su YouTube -, dimostrando capacità e determinazione, salvando anche un gol praticamente fatto su Dzeko. Non si sa ancora se sarà lui a scendere in campo lunedì sera o se Biraschi recupererà in tempo. Nell’attesa di scoprirlo, mentre vi domandate se assomigli più a o a , in queste ultime giornate di campionato date un’occhiata a quello che potrebbe diventare l’idolo del forum nella prossima stagione.


Immagine

– ZUKANOVIC: tra i migliori in campo nel derby ed anche contro il Crotone, ma reduce dalla giornata storta dell’Olimpico, in cui una deviazione sfortunata su calcio d’angolo si è tramutata in un beffardo autogol. Da vedere se riuscirà a rifarsi subito sul campo e soprattutto se non tornerà a soffrire psicologicamente la mancanza di Spolli al suo fianco.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.