ESCLUSIVA PG, Nappi: “Che onore essere citato da De André. Pepito? Un artista”

Ai nostri microfoni l'ex rossoblù: "Simeone è cresciuto tantissimo in mezzo anno alla Fiorentina, ma si sapeva: ha grandi doti tecniche e umane"

243
Nappi
Marco Nappi, ex Genoa (frame di youtube)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pianetagenoa1893.net ha intervistato in esclusiva Marco Nappi, doppio ex che ha giocato nella Viola e nel club più antico d’Italia.

Sapeva di essere uno dei preferiti di Fabrizio De André? «Si ne ero al corrente. E’ un onore essere stato menzionato dal grandissimo Faber».

Veniamo alla partita di oggi. «Fiorentina-Genoa è una gara aperta a qualsiasi risultato».

Che opinione ha di Giovanni Simeone? «E’ cresciuto tantissimo in mezzo anno alla Fiorentina, ma si sapeva: ha grandi doti tecniche e umane».

Il Genoa ha fatto bingo con Giuseppe Rossi? «Se starà bene farà il fenomeno anche con la maglia del Genoa. Lo considero un artista del pallone».

Alessandro Legnazzi

RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO CONSENTITA SOLO PER ESTRATTO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: WWW.PIANETAGENOA1893.NET

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.