Tuttosport, Spolli: “Il Ferraris ci aiuterà contro la Roma”

Il centrale argentino, ex giallorosso, è stato tra i più positivi contro il Crotone

54
Spolli (foto di Tanopress Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ripescato dalle retrovie, nelle quali era finito con una bocciatura a suo carico e vari commenti sul suo status da riserva, Nicolás Spolli è uno dei calciatori riusciti a beneficiare dell’arrivo di Davide Ballardini sulla panchina del Genoa. In pochi si sarebbero aspettati una performance come quella mostrata da El Flaco allo Scida di Crotone, lui che era stato una delle tante sorprese proposte dal neo mister ravennate (in primis il modulo, 3-5-2, ma pure l’impiego suo al posto di Rossettini e quello di Pandev per Lapadula). Argentino di Rosario, ex Catania, Chievo e Roma, in Liguria era arrivato con tanta voglia di far bene: a settembre l’infortunio patito a un ginocchio ha solo rimandato l’affermazione al top delle gerarchie. E oggi, scrive Tuttosport, il Grifone fa certamente affidamento su di lui in vista della sfida domenicale, quando al Ferraris verrà la Roma.

Spolli sarà un ex della gara, dunque, ma non per questo sarà intenzionato ad allentare la marcatura su Dzeko e compagni: il suo contributo sarà ancora fondamentale, per un centrale vecchio stampo che parrebbe aver scansato Rossettini nelle gerarchie. Ci sarà da lottare, specie per quel che concerne le palle alte che spioveranno a ripetizione nell’area di Mattia Perin, ma Spolli non ha affatto paura: la spinta del pubblico di Marassi aiuterà il Genoa, ha detto ieri l’argentino, e pur se la situazione resta difficile c’è però la consapevolezza dei propri mezzi. La sfida ai giallorossi sarà tutt’altro che semplice, ma dando il massimo si potrà metter in difficoltà la truppa Di Francesco. Convinzioni importanti, alle quali bisognerà dar seguito dopo l’ottima performance allo Scida.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.