Tuttosport, Preziosi: “La nostra storia è differente dalla Samp”

Sulla questione stadio, il presidente del Genoa ha rivelato la speranza di una gestione autonoma del Ferraris

67
Enrico Preziosi (Foto Genoa cfc - Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’incontro di ieri andato in scena tra il Enrico Preziosi, Giovanni Toti e Marco Bucci non sarebbe potuto terminare senza qualche battuta sulla questione stadio, che da tempo anima i cuori del tifo genoano e non solo. Il patron del Genoa, insieme al presidente della Regione Liguria e al sindaco di Genova, avrebbe dunque messo sul tavolo la questione Ferraris: “Siamo costretti a occuparcene con la Sampdoria e lo faremo, ma siamo consapevoli di appartenere a due parrocchie diverse, la nostra storia è differente dalla loro. Pertanto, entrambi speriamo in futuro di poter diventare autonomi anche su questo fronte”.

Stando a quanto scrive stamani Tuttosport, ieri l’imprenditore avellinese era accompagnato dal manager Carmine Villani e da alcuni investitori stranieri intenzionati a puntare sulla Liguria. Proprio questi ultimi avrebbero trovato nel Joker un tramite per eventualmente porre le basi con le cariche istituzionali circa un prossimo futuro investimento nella regione. E a margine dell’incontro, Preziosi ha pure elogiato la prova dell’undici di mister Ballardini contro la Lazio: “Non mi aspettavo una partita così bella, mi ha impressionato. Ma ora pensiamo al Chievo e rimaniamo umili, Ballardini ha dato equilibrio alla squadra”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.