Tuttosport, Pellegri può portare Criscito al Genoa

Con la cessione dell'attaccante al Monaco, aumentano le pressioni sullo Zenit

61
Pietro Pellegri (Fonte: AS Monaco, sito ufficiale)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il trasferimento di Pietro Pellegri al Monaco è già stato registrato, con l’ufficialità avvenuta nella giornata di ieri, visto l’esito positivo delle visite mediche cui s’è sottoposto il giovane classe 2001. Ma resta molto chiacchierato il suo trasferimento, cifra complessiva vicina ai 30 milioni di euro contando parte fissa e i bonus, comprendente poi una percentuale del 10% in caso di futura cessione da parte del club monegasco per una cifra di almeno 40 milioni. Operazione regina del mercato invernale, che priva il Genoa di un suo giovanissimo e interessantissimo prospetto, ma che d’altro canto servirà, riporta l’edizione odierna di Tuttosport, a sbloccare il mercato intasato del club più antico d’Italia.

Detto del “supercolpo”, come lo definisce il quotidiano sportivo torinese, per il Grifone restano in ballo varie opportunità. La prima vede un ritorno sotto la Lanterna di Osca Hiljemark dal prestito greco, al Panathinaikos, visto che si tratterebbe di un profilo molto gradito dal tecnico Ballardini (che l’aveva già allenato a Palermo). E’ corsa a tre con Bologna e Sampdoria per l’italo-brasiliano Daniel Bessa, che l’Hellas s’è rassegnato a dover perdere in questa sessione così come Pazzini. Infine, permangono i contatti con la dirigenza dello Zenit per un ritorno di Mimmo Criscito nella sua Genova. Prima di luglio, quando ossia il terzino si separerà dal club della Gazprom, c’è la possibilità di un ritorno in Serie A in maglia rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.