Tuttosport, Pellegri in orbita Juventus. E Karamoh per il Genoa

Lunedì Marotta e Paratici s'aggiorneranno con Perinetti a margine di Juventus-Genoa. E l'ex Caen è conteso dal PSV

62
Pietro Pellegri, genovese e genoano (foto di Tanopress Genoa)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il punto è che ogni qual volta s’incontrano, Genoa e Juventus, c’è sempre l’occasione buona per parlare di mercato. E di Pietro Pellegri, soprattutto, visto che già un girone fa il classe 2001 era tra i primi nomi sul taccuino di Marotta e Paratici per la Vecchia Signora che verrà. Pure questa volta è immediato il collegamento col filo diretto tra bianconeri e rossoblù, perno di una trattativa che non va avanti ma neppure indietro. Insieme a Han e Kownacki, il giovane attaccante del Genoa rappresenta il futuro Gonzalo Higuain, e una società da sempre attenta a programmazione e futuro come quella torinese non s’è certo fatta scappare la ghiotta occasione. Saputo del naufragio dell’ipotesi Inter (ricorderete, i 20 milioni dai nerazzurri per Pellegri e Salcedo), ecco i bianconeri all’assalto. Stando a quanto si legge sull’edizione odierna di Tuttosport, poi, lunedì è in programma un incontro tra il dg Perinetti e il suo Marotta-Paratici proprio per aggiornarsi sulla situazione del 16enne e, magari, tentare un riavvicinamento.

In tal caso, il Grifone avrebbe già pronto un nome che possa sostituire il giovane attaccante già tre volte in gol in Serie A: trattasi di Yann Karamoh, ala ivoriana naturalizzata francese che l’Inter ha acquistato in estate dal Caen. Qualora Sabatini dovesse riuscire a portare Sturridge a Milano, le porte di una cessione in prestito si spalancherebbero per il 19enne di Abidjan: anche il PSV è forte su di lui, tenendo presente che l’Inter preferirebbe comunque lasciar libero Pinamonti tra i due.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.