Tuttosport, niente ritorno: Bertolacci resta al Milan

Niente Genoa né Everton

2083
Bertolacci esce dal tackle di Kessie durante Milan-Genoa del 2017 (foto di Tanopress - Genoa cfc)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo un anno tutto sommato positivo al Genoa, la permanenza in Liguria per Andrea Bertolacci sembrava essersi messa su binari favorevoli. Stando però a quanto riporta stamani Tuttosport, la situazione relativa al centrocampista romano avrebbe ora preso una piega inaspettata. Pareva infatti che il Grifone non fosse riuscito a soddisfare pienamente le richieste del calciatore e fosse arrivato l’inserimento in corsa dell’Everton a complicare ulteriormente le cose per il club più antico d’Italia. Per certi versi, Bertolacci già poteva immaginarsi tra i Toffees sulle rive del Mersey. Eppure, nella giornata di ieri, il tecnico del Milan Gennaro Gattuso avrebbe pensato alla permanenza dell’ex Roma. La presenza di Alessandro Lucci ieri a Milanello è un indizio che conferma la sensazione suddetta (Lucci è agente pure di Bonucci e Suso) e che potrebbe dunque chiudere le porte al Genoa per un Bertolacci-bis.

Gli allenamento svolti in settimana coi rossoneri avrebbero spinto Gattuso a chiedere la permanenza di Bertolacci, liberando magari Locatelli verso la cessione al Sassuolo e completando dunque le slot di centrocampo. Un rinforzo inatteso, dato per partito ma in fin dei conti restato in Lombardia, che farà compagnia a Nikola Kalinic negli allenamenti. Mentre la Croazia dell’ex attaccante del Dnipro si gioca il Mondiale a Mosca, infatti, la punta cacciata dal ct Zlatko Dalić è tornata a Milanello, dove ha cominciato ad allenarsi proprio insieme a Bertolacci. Per il quale, a questo punto, il futuro si tinge di tinte rossonere.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.