Tuttosport: Izzo cercato dalla Bundesliga, Laxalt resta

Mazzarri punta su Maggio, l'uruguagio costa troppo. E Preziosi può prendere Medeiros

15
L'intervento di Izzo su Laxalt (da genoacfc.it)

Dopo che arrivano smentite per quanto concerne la pista De Maio, più lontano al ritorno al Genoa, ecco che si passa velocemente a parlare delle possibili cessioni. Il pacchetto arretrato è il reparto che più di tutti s’è preso in spalla il Grifone trascinandolo in una situazione più tranquilla di classifica, dunque non è un caso che insieme ai risultati siano arrivati anche i primi corteggiamenti: sul francese del Bologna appare in vantaggio il Sassuolo, che vorrebbe rivoluzionare la batteria di centrali difensivi a disposizione di Iachini prelevando pure Luca Rossettini dal Genoa. Partenza importante, visto che il calciatore padovano è arrivato la scorsa estate dal Torino ma pare chiuso dall’esplosione di Nicolas Spolli. E non è il solo a esser dato via dalla Liguria, perché su Armando Izzo si sono fatte forti le voci che vedrebbero alcuni club tedeschi particolarmente interessati all’ex Avellino.

La speranza, segnala Tuttosport, è che il campano possa restare almeno fino in estate. In entrata Preziosi deve pure fare i conti col no del Milan per Locatelli, conteso anche dal Torino, ma può consolarsi con Iuri Medeiros dallo Sporting Lisbona. Niente da segnalare su Castan e Ricci, destinati a Cagliari e Crotone come vi abbiamo riportato da tempo, mentre Mazzarri avrebbe deciso di abbandonare la pista legata a Diego Laxalt per il troppo esborso economico che richiederebbe l’operazione. I problemi fisici di Barreca e dell’ex genoano Ansaldi obbligano comunque i granata all’intervento sul mercato, dunque un nome a costo più contenuto sarebbe quello del 35enne Christian Maggio del Napoli, pallino di Mazzarri e in uscita dal Napoli.