Tuttosport: il rinvio può avvantaggiare l’Atalanta

La squadra di Gasperini avrà un giorno in più in cui riposarsi, dopo la settimana ricca di impegni (tra cui l'Europa League)

51
Gol Conti Genoa-Atalanta (Foto Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tardo pomeriggio di ieri, Genova in allerta meteo arancione e il dilemma sul far giocare o meno: alla fine, poco dopo le 17, è arrivata l’ufficialità del rinvio. Si posticipa Genoa-Atalanta a domani, sempre alle 19 (ora in cui sarebbe stata prevista per oggi), per evitare rimpalli e incertezze prima ancora che le conseguenze delle abbondanti piogge attese sul capoluogo ligure. E’ Tuttosport a riportare la notizia, segnalando come le precedenti alluvioni abbiano suggerito cautela: era già accaduto in questa stagione con Sampdoria-Roma, con la vicinanza del Ferraris al torrente Bisagno che crea ulteriore preoccupazione. A differenza del precedente, toccato ai blucerchiati, il rinvio però è stato immediatamente fissato a breve: si gioca domani, esattamente 24 ore dopo.

“Un giorno in più per perpararsi al meglio, con determinazione ed un sorriso” ha commentato Rosi sui social. Può però essere un vantaggio per l’Atalanta dell’ex Gasperini, che avrà in tal modo un giorno in più di riposo per preparare la sfida al Grifone dopo una settimana ricca di soddisfazioni in campo europeo (vittoria contro il Lione). Restano, semmai più concretamente, le critiche sul rinvio: il buon senso di un tale gesto va infatti a cozzare con un orario problematico per il pubblico, specie in un giorno feriale.
Il Genoa ieri si stava apprestando a partire per il ritiro, poi il dietrofront e tutti a casa nonostante la rifinitura a Pegli: dalla lista dei convocati emerge soddisfazione per il recupero di Diego Laxalt, che in settimana aveva seguito un programma ridotto. Se non dovesse farcela l’ex Bologna, spazio a un Migliore rigenerato dalla Coppa Italia. Infine, in attacco, indisponibile Pellegri, disponibili Palladino, Ricci, Centurion e Galabinov. 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.