Tuttosport, il Genoa non vuole liberarsi di Ricci

Braccio di ferro col Sassuolo: col calciatore al Crotone, il Grifone rinforzerebbe una diretta concorrente

52
Federico Ricci in possesso palla (da Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Quando Ivan Juric non era ancora sulla panchina del Genoa ma impartiva lezioni di tattica a Crotone, l’universo calcistico nostrano imparò a conoscere un tale Federico Ricci, frizzante esterno tutto pepe che nel 3-4-3 del mister di Spalato riusciva a mettersi in mostra come in pochi altri contesti. Approdato al Genoa il suo mentore, quest’estate pure l’esterno romano ha seguito il richiamo dalla Lanterna e così i due si sono ritrovati a combattere fianco a fianco al Luigi Ferraris, pur in un clima meno ricco di risultati rispetto a quello che si respirava allo Scida. Ora che il disegno tattico juriciano è definitivamente naufragato e con lui pure il comandante croato, ecco che Federico Ricci è relegato ai margini di una rosa che on sembra intenzionata a concedergli troppa fiducia. Servirebbe una partenza, anche perché il calciatore è di proprietà del Sassuolo che vorrebbe a maggior ragione mandare l’ala al Crotone così da ottenere una valorizzazione.

Stando però a quanto riporta Tuttosport stamani, il discorso sarebbe complicato dal fatto che il Grifone non voglia rinforzare una diretta concorrente alla salvezza. Detto che il trasferimento tra pitagorici e neroverdi è già stato praticamente formalizzato, resta solo lo scoglio rossoblù da superare per vedere un ritorno di Ricci in Calabria. Situazione quasi paradossale, visto che il giocatore ufficialmente si allena a parte per via di un problema muscolare e per sua stessa ammissione non vedrebbe l’ora di fare ritorno al Crotone. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.