Tuttosport, Ballardini scherza: “Rossi? Lo denuncio”

Pepito potrebbe esordire per la prima volta al Ferraris

75
Mister Ballardini (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il clima in casa rossoblù è disteso, la scomparsa di Davide Astori vissuta in presa diretta nel riscaldamento di un Genoa-Cagliari rinviato è ancora viva, ma allo stesso tempo c’è voglia di dimenticare il ko subito a Bologna due settimane fa. Ballardini non parla di rinnovo di contratto ma anzi glissa (“Io sono giovanissimo, non sono esperto di niente, l’attenzione deve andare solo al Milan e bisogna parlare solo di questo”) e incita i suoi ragazzi a prepararsi per una una partita certamente importante. Il Milan è inserito dal tecnico ravennate nel novero delle squadre in orbita titolo, insieme a Juventus e Napoli, dunque l’attenzione del Grifone dovrà esser massima.

Nonostante l’allerta meteo gialla si dovrebbe comunque giocare, riporta l’edizione odierna di Tuttosport. L’altro tema del giorno riguarda Giuseppe Rossi, che potrebbe esordire a Marassi dopo gli infortuni che l’hanno tenuto out finora: “Io non so quanti minuti abbia nelle gambe – ha scherzato Ballardini – gli ho detto che sarebbe da denunciare, perché ci priva quotidianamente del piacere di poter vedere un ragazzo nato per giocare al calcio”. Denuncia o non denuncia, il Ferraris intanto potrebbe ammirare per la prima volta Pepito al Ferraris, dopo averne saggiato le qualità in occasione dell’ottavo di finale di Coppa Italia allo Juventus Stadium.

Ecco poi le probabili formazioni ipotizzate dal quotidiano torinese:
Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Galabinov. All: Ballardini
Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodríguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu. All: Gattuso

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.