Tuttosport, Asencio e Ninkovic brillano in Serie B

Infortunio per Biraschi ieri in Nazionale: verrà valutato. E ieri, al Signorini, workshop contro il match-fixing

83
Nikola Ninkovic (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono due calciatori di proprietà del Genoa a mettersi particolarmente in mostra nella Serie B: trattasi di Nikola Ninkovic all’Empoli e Raul Asencio all’Avellino, tra i nomi che questa mattina segnala come possibili volti-mercato estivi. L’elenco contiene anche Jallow del Cesena, Capone del Pescara e Kouamé del Cittadella, così come Alessandro Plizzari che già da tempo è descritto dal Milan come un prospetto di sicuro affidamento per il futuro. Quattro reti e un assist per il serbo classe 1994 in Toscana, stesso rendimento con una rete in più per il promettente ’98 mandato in Irpinia a farsi le ossa. Torneranno entrambi alla corte di Ballardini in estate, saranno valutati ed eventualmente faranno parte della rosa rossoblù per il prossimo campionato. Prima, però, completeranno quest’anno che li sta consacrando come due delle gemme da tener maggiormente d’occhio.

E se il quotidiano torinese segnala come ieri il Signorini di Pegli sia stato teatro dell’incontro “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, progetto finalizzato a combattere il match-fixing e consistente in un workshop che ha interessato sia prima squadra che giovanili, c’è da segnalare anche una brutta notizia direttamente da Coverciano. Gli stage azzurri sono conclusi ieri con la partitella contro la Fiorentina Primavera, ma per Davide Biraschi hanno lasciato in eredità un brutto stop: il difensore del Genoa ha rimediato infatti un brutto infortunio al ginocchio destro in un contrasto, è stato subito soccorso e ha raggiunto il capoluogo ligure per proseguire gli accertamenti di rito.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.